Il logo di karatenews.it



Pistoia, 1 gennaio 2010

Karatenews.it sospende la propria attività

Il 9 febbraio 2001 è stata pubblicata la prima news sul 28° campionato europeo cadetti/juniores su quello che allora si chiamava Karatenews.net. All'inizio fu un piccolo sito, una pagina che doveva essere poco più di un agenda personale, con poche sezioni e poca tecnologia.

Poi vennero i pensieri, il database delle palestre italiane, il forum con le discussioni sul vissuto alle gare, il calendario di tutte le federazioni inserite nella stessa pagina per istigare a lavorare tutti insieme, la parte multimediale con filmati moderni e storici di moltissimi kata, compresi filmati originali di Funakoshi Gichin pubblicati da noi molto prima che nascesse youtube, le collaborazioni nell'organizzare e pubblicare gli stage, la collaborazione con la trasmissione "Arti Marziali e Benessere" che andava in onda su Jolly TV, su TS Lucca 24 e su C39, la seguita mailing list, l'appoggio di karatenews alla faticosa attività umanitaria di Apeiron, e ultima ma non meno importante, l'amata pagina "il Maestro scrive", che ha influenzato molti altri siti che hanno aperto pagine simili alla nostra.

Karatenews è stato un punto di riferimento per chi voleva allargare le sue vedute al di là della palestra che frequentava. Un'integrazione culturale alla pratica del karateka.

Karatenews.it non chiude, non stacca la spina. Se ne va dentro a tutti quelli che, anche per una sola volta, hanno aperto una delle sue pagine, magari per sbaglio o solo per dare una sbirciata, spinti dalla curiosità.

Adesso è arrivato il momento di salutarci,

Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a far crescere il sito, coloro che l’hanno visto nascere e coloro che l’hanno sostenuto fino a questo giorno. E’ anche merito vostro se adesso state leggendo queste righe.

Andrea Pagni, amministratore di karatenews.it

Se vuoi mandarci un email clicca qui